Congresso regionale della Calabria del nuovo CDU – Domenica 15 Ottobre – Catanzaro

Domenica 15 ottobre si celebrerà, a Catanzaro, il Congresso regionale della Calabria del nuovo CDU, che segue i Congressi regionali del Piemonte,della Campania, del Veneto e la preparazione delle elezioni Siciliane.

Una occasione di mobilitazione, di confronto utile perché la nostra esperienza continui a snodarsi lungo il percorso avviato nel luglio del 1995 con la nascita del CDU e ripreso dal n. CDU nel 2014. Un impegno che in questi anni ha assunto sempre più corpo grazie alla generosità di tanti amici che hanno osato in un tempo in cui la politica é stata rimossa .

Il richiamo alle identità, ai valori per molti sa di vecchio e superato. Sono state innalzate barriere contro il libero pensiero: uno svilimento umano e morale. Stiamo operando perché non venga oscurato anche il ricordo del popolarismo cattolico insieme alle grandi conquiste democratiche che l’Italia ha assicurato nella lunga fase del dopo guerra. C’è stato e c’é tanto silenzio. Un insieme di supponenza di chi pensa che solo il potere é il motore. Ma il potere senza riferimenti culturali non favorisce processi di sviluppo, ma trasforma tutto in una arida contesa per la supremazia. Protagonisti sono gruppi sempre più ristretti che mortificano la società. La classe dirigente nasce per investitura dall’alto senza formazione. Una ricaduta drammatica sulle istituzioni rappresentative. I fallimenti sono emersi in tutta la loro drammaticità. I cittadini vivono una fase di insicurezza dove tutto é confuso e tutto si risolve in una gara fra “contrade” ( con la buona pace di queste). Un grande “Palio” ha sostituito la politica. Le tifoserie per i propri beniamini hanno messo in ombra i grandi temi della giustizia, delle diseguaglianze, del lavoro e del…futuro.

Qualcosa si sta muovendo. Settori autorevoli del mondo cattolico avvertono la necessità dell’impegno unitario dei cattolici per ridare senso alla politica. Anche di questo si é parlato nel Convegno” del n. CDU e di ” Futura” che si é tenuto a Bologna sabato 30 settembre presenti anche gli amici del Veneto,Piemonte,Lombardia,Puglia e Lazio.Questi appuntamenti e quelli che seguiranno sono la spinta per continuare, nella convinzione che il Paese recuperi la normalità democratica e riprenda il cammino, sapendo dove andare.

22089776 357674931312525 836495307231091154 N

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *